TUTORING CENTRO STUDI

recupero anni scolastici

PREMESSA

Lo scopo primario del Tutoring Soc Coop è la promozione dello studente in senso globale: in senso scolastico e, soprattutto, come avanzamento nel faticoso cammino verso una maturazione personale e intellettuale, superando anche solo in parte le proprie limitazioni psicologiche e /o fisiche, attraverso il contatto e il confronto con altri studenti in difficoltà.

Confronto che, “guidato” dai docenti, serve in primis a far comprendere allo studente che non è il solo ad avere difficoltà di studio o di vita e, successivamente, a paragonare i propri progressi con quelli dei compagni, traendone stimolo a proseguire.

PRINCIPI OPERATIVI (modus operandi)

1° CONOSCENZA DELLE PROBLEMATICHE DELLO STUDENTE

PSICOLOGICHE (PATOLOGIE):

  • TURBE, FOBIE …….
  • FAMIGLIARI
  • RELAZIONALI

FISICHE:

  • BIOLOGICHE (AFFEZZIONI)
  • HANDICAP
  • DOCUMENTATE
  • NON DOCUMENTATE: RICERCARE O RICHIEDERE DOCUMENTAZIONE

PROBLEMATICHE LOGISTICHE

SPOSTAMENTI SCUOLA-CASA, CASA-SCUOLA->ORARIO DIDATTICO

SORGENTI DI INFORMAZIONI:

FAMIGLIA

SCUOLE FREQUENTATE IN PRECEDENZA (PRESIDI, SEGR.)

MEDICI CURANTI

DOCENTI DEGLI ANNI PRECEDENTI

ITER SCOLASTICO PRECEDENTE

2° L’ACCETTAZIONE DELLO STUDENTE

Una attenta analisi da quanto emerso dalle informazioni raccolte porta a:

1)  accettare o meno lo studente in base alle informazioni ricevute, alle pregresse esperienze di casi simili in Tutoring, alle valutazioni soggettive dello staff didattico

2)  costruire un iter didattico personalizzato che ottemperi al meglio quanto RECEPITO DALLE INFORMAZIONI RACCOLTE

3) armonizzare l’iter con l’organizzazione della scuola

4) ultimo: valutazione economica

PRINCIPI DI SELEZIONE DEI DOCENTI

Esperienze precedenti, ATTITUDINE AL CONTATTO DIRETTO, QUOTIDIANO con piccolissime “classi”, nessuna possibilità di lezione ex cathedra, disponibilità a variazioni di orario in funzione di esigenze didattiche o di problemi individuali dello studente. Forte capacità di sintesi e semplificazione nei contenuti delle lezioni, disponibilità da uno stretto contatto con gli studenti.

COSTRUZIONE DELL’ORARIO INDIVIDUALE

L’orario di ogni studente è progettato sulle specifiche esigenze del singolo studente tenendo conto di:

carenze certificate, difficoltà emerse negli anni precedenti, carattere, problematiche logistiche

L’AMBIENTE SCOLASTICO

AMBIENTE: CONFORTEVOLE, RACCOLTO, SICURO, SORVEGLIATO, ATREZZATO

LE CLASSI

Non sono precostituite ma sono costruite di volta in volta in funzione di criteri di compatibilità di programmi, di convivenza fra gli studenti, sino ad arrivare per casi particolari a corsi per singoli studenti in singole materie o in tutte le materie per le situazioni psicologicamente più critiche

GLI STUDENTI PER CLASSE

Da poche unità a, massimo, una decina, variabili nella mattinata in funzione dell’orario individuale del singolo studente.

LA SORVEGLIANZA

Data la particolare  ”individualità” dei nostri studenti, l’attenzione deve essere costante e assolutamente discreta: in classe da parte dei docenti, nelle aree comuni da docenti e da studenti “anziani” nelle pause

I RAPPORTI SCUOLA FAMIGLIA

Strettissimi, anche quotidiani per particolari studenti, massima disponibilità dei docenti sia telefonica, sia di persona.

Controlli avanzamento nella didattica.

Spesso, prima di preoccuparsi della didattica il docente deve dare la precedenza all’ambientazione dello studente nel nuovo contesto scolastico e solo successivamente avviarlo sull’iter didattico

PERCHE’ OPERIAMO IN QUESTO MODO

FINALITA’ GENERALI

Tutoring Centro Studi Coop. Sociale opera in Monza e provincia come punto di riferimento nell’arginare la dispersione scolastica, ristrutturare il corso di studi degli studenti in difficoltà nel rispetto delle loro attitudini, contribuendo in tal modo a risanare la crisi di personalità di studenti adolescenti, che attraversano già fisiologicamente una “crisi di identità”.

IL METODO

Aiutare l’alunno ad acquisire un adeguato metodo di studio ed a ricostruire il proprio iter di studi.

Attraverso la “scoperta” ed il “saper fare” indurre lo studente ad acquisire consapevolezza e fiducia nelle proprie capacità.

Trasformare gli insuccessi della trascorsa carriera scolastica in una base sulla quale intervenire per ricostruire al meglio la propria personalità

 OBIETTIVI

Indurre lo studente, dopo il superamento degli esami, affrontati con dignità e competenza, a riprendere il percorso scolastico nelle strutture pubbliche con una rinnovata fiducia

Aiutarlo ad acquisire, attraverso un percorso formativo personalizzato, la capacità di saper leggere la realtà che lo circonda, progettare un futuro personale ed assumere un ruolo attivo e responsabile

ORGANIZZAZIONE DEL PIANO STUDI

I percorsi formativi sono costruiti “ad personam” secondo un progetto educativo costruito per il singolo studente, concepito in funzione dell’indirizzo prescelto, e delle storia scolastica precedente.

La valutazione di eventuali percorsi didattici alternativi in sede di stesura del progetto, od anche nel corso dell’anno scolastico, e uno stretto contatto con l’Istituto Scolastico, paritario o statale, presso il quale lo studente sosterrà la prova d’esame costituiscono ulteriori garanzie.

 I programmi sono strutturati secondo un’area di equivalenza, un’area di indirizzo e un’area propedeutica agli esami esterni.

L’area di equivalenza comprende le discipline comuni ai vari indirizzi, se con contenuti confrontabili: assicura l’opportunità di potenziare le competenze comunicative.

L’area di indirizzo comprende le discipline proprie all’indirizzo specifico intrapreso.

L’area propedeutica agli esami comprende le simulazioni scritte e orali di prove di esame che saranno affrontate a fine anno.

A FINE ANNO

Al termine del percorso annuale di studio presso il  Tutoring, lo studente sostiene l’esame che certificherà la promozione all’anno voluto presso una scuola statale o paritaria, con la quale il Tutoring ha avuto nel corso dell’anno scolastico successivi contatti e dalla quale ha ricevuto i programmi relativi alle varie materie. In tale modo lo studente è didatticamente assimilabile ad uno studente interno alla scuola statale.

Superato l’esame, la scuola certifica con un documento ufficiale l’avvenuta promozione.

ASSISTENZA AGLI ESAMI

Docenti del Tutoring sono presenti e assistono agli esami.